Basket serie C. La Sanitaria Ortopedica debutta nei playoff con una vittoria su Altopascio

Altre Notizie

Sanitaria Ortopedica Grosseto-Pizzeria La Cicala Altopascio 50-45

SANITARIA GROSSETO: Carnemolla, Chiara Camarri 12, Giulia Camarri 2, Valentina Simonelli 2, Elena Furi 17, Federica Simonelli, Tamberi 2, Nalesso 4, Bellocchio 5, Scurti 4, Benedetti 2. All. David Furi.

LA CICALA ALTOPASCIO: Menicucci 4, E. Sutera 7, Benedetti, Calanchi 8, G. Sutera 5, Cipollini, De Santi 10, Concarini 5, Braccini 2, Buonaguidi 4. All. De Santi.

ARBITRO: Bellucci di Livorno.

PARZIALI: 16-11, 28-22; 39-34.

USCITA PER FALLI: Concarini.

Buona la prima dei playoff per la Sanitaria Ortopedica Grosseto che di fronte al pubblico amico piega la Pizzeria La Cicala Altopascio (50-45 il finale). Gara1 dei quarti di finale è sempre stata in mano alla formazione maremmana che è riuscita a contenere il quintetto lucchese soprattutto grazie ad un’ottima difesa. Il coach David Furi, per sopperire all’assenza di Chiara Cazzuola, ha chiesto una mano a tutta la panchina ed ha avuto ottime risposte ora da Eleonora Scurti, ora da Sarah Tamberi, ma anche da Francesca Benedetti, appena rientrata da un viaggio negli Stati Uniti.

Altopascio è comunque rimasto sempre in partita, dimostrando la qualità dell’organico e con le solite bombe di Calanchi e De Santi (due a testa) è riuscito a tenere vicina la Sanitaria Gea, che ha avuto in Chiara Camarri ed Elena Furi le stelle di prima grandezza.

Quella disputata in via Meda è stata insomma una partita di ottimo livello, degna di una post season, che ha divertito il pubblico che ha gremito la palestra.

«Abbiamo disputato una buona partita – sorride coach Furi – nella quale le ragazze hanno giocato come ho chiesto: con la testa e tanta concentrazione. Siamo sempre state avanti e abbiamo gestito bene il vantaggio con una buona difesa e varie soluzioni in attacco».

«E’ stata una prova di maturità – aggiunge l’allenatore grossetano – Elena Furi ha dettato bene i ritmi, correndo quando c’era da correre e ragionando quando c’era da ragionare. Sono contento delle mie “bambine”».

Sabato alle 21,15 ad Altopascio si giocherà garadue.

OGGI SU 1 SPORT

TESTATA GIORNALISTICA REGISTRATA AL TRIBUNALE DI GROSSETO N.7/10

P.IVA 01425990536

Vivi Grosseto è Patrocinato da

logo provincia di GrossetoLogo comune di Grosseto