Scivolone Jolly Roger

Altre Notizie

CASTIGLIONE DELLA PESCAIA. Che scivolone Jolly Roger! Al Simone Piani di Casa Mora un Castiglione troppo brutto per essere vero, deve arrendersi al Padule Sesto Fiorentino per 16-4 al 7° inning, per manifesta inferiorità. Una partita nata male e finita peggio per il nove maremmano, quasi incapace di reagire di fronte ai fiorentini, che invece avevano tutta la voglia del mondo di portare a casa la gara, e soprattutto di rimanere in corsa per un posto nei play off. Forse il Jolly Roger, dopo la vittoria a “tavolino” decretata in settimana dal Giudice Sportivo che ha assegnato il 9-0 per la seconda partita con l’Enegan Grosseto, si è sentito appagato. Il secondo posto, blindato, ha fatto quasi da tranquillante e così il Padule già alla seconda ripresa aveva messo in ghiaccio il match. Sul monte per il Castiglione sale Paolo Ciampalli, che è praticamente subito sotto pressione. L’ex biancorosso Santaniello batte una valida e ruba la seconda. Bosi è preso in linea, ma poi ci pensa Gozzini con un doppio a portare a casa il primo punto, con lo stesso che si fa prendere in terza sul rilancio del rientrante Alejo. Pinto chiude la ripresa con il terzo eliminato. Anche il Jolly riesce a toccare valido con la hit di Meja, ma l’attacco non produce altro. Al secondo il crollo improvviso di Ciampelli e la strada che si fa in discesa per il Padule. Scull e Origlia sono eliminati in sequenza, poi si scatenano le mazze fiorentine. Neri è colpito, così come Lumini: Sorri batte la hit che li fa entrambi segnare per il 3-0. Santaniello arriva salvo addirittura in seconda su errore, con Sorri che fa 4-0 sul nuovo pitcher Omarini. La base a Bosi è il preludio per la valida di Gozzini (alla fine un devastante 4/5 per lui) per il 5-0, e Pinto non si ferma, ancora hit. Scull ritorna al piatto, e “legna” un lungo triplo per l’8-1, con Origlia che chiude con la sua rimbalzante un inning da incubo per i castiglionesi. Al terzo ancora ospiti a punto: Neri in base, completa il giro del diamante con le valide di Lumini e Sorri. Il Castiglione ha una timida reazione al cambio di campo. Emiliano Aprili con uno fuori viene colpito e va in seconda sulla hit di Ferretti. Anche Decena tocca valido facendo segnare Aprili. Sulla scelta difesa, out in seconda su Decena, Mejia porta a punto Ferretti per il 9-2. Al quarto un altro run maremmano. Simone Fiorentini e poi Alejo prendono la base, e con due out la hit di Emiliano Aprili confeziona il 9-3. Il Sesto Fiorentino riprende a macinare punti dal quinto inning. Lumini è spinto in terza dalla hit di Sorri, e poi dopo l’errore su Santaniello (a punto Lumini) e il doppio gioco difensivo del Castiglione, Sorri segna l’11-3 sulla hit di Gozzini. Anche il Jolly va poi a punto. Mejia apre il turno in battuta con un doppio e Del Mecio, singolo interno, lo porta a casa. Il Padule segna altre due volte al sesto: valide in sequenza di Scull, Origlia doppio, e Neri per il 13-4, con il secondo “doble play” difensivo che leva le castagne dal fuoco al Jolly. Al settimo la definitiva sospensione. Del Mecio sale in pedana, ma subisce tre run con una hit di Santaniello, l’errore su Bosi, e poi le altre valide di Gozzini, e Origlia per il 16-4 finale.

PADULE SESTO FIORENTINO: Santaniello 6 (2/5), Bosi 8 (0/3), Gozzini 7 (4/5), Pinto 5 (1/5), Scull 9 (2/4), Origlia 2 (2/5), Neri Dh (1/3), Lumini 3 (1/3), Sorri 4 (3/4). Lanciatore: Lenzerini.
JOLLY ROGER CASTIGLIONE: Ferretti 6 (1/2), Decena 5 (1/4), Mejia 8 (2/4), Del Mecio Dh (1/4), S.Fiorentini 3 (0/2), Alejo 9 (0/3), Vecchiarelli 2 (0/2, Mandolini 0/1), Falini 7 (0/2, Ciani), Aprili Em. 4 (1/2). Lanciatori: Ciampelli, Omarini, Del Mecio.
ARBITRI: Pietro Fusto, Alessandro Sperai.
SUCCESSIONE PUNTI
Padule S.F.: 171 022 3 = 16 (bv15, e2)
Castiglione: 002 110 0= 4 (bv6, e6)
PRESTAZIONE LANCIATORI
Lenzerini (v) 7rl, 4pgl, 6bv, 3bb, 5k, 2bc, 2lp
Ciampelli (p) 1.2rl, 3pgl, 4bv, 3bb, 0bb, 1k, 2bc, 3lp
Omarini 4.1rl, 5pgl, 10bv, 4bb, 2k, 1lp
Del Mecio 1rl, 1pgl, 3bv, 1bb, 1k
Note: due doppi giochi per il Jolly Roger al 5° e 6°, uno per il Padule al 5°; triplo di Scull, doppio per Gozzini, Origlia, Mejia.

Enrico Giovannelli

OGGI SU 1 SPORT

TESTATA GIORNALISTICA REGISTRATA AL TRIBUNALE DI GROSSETO N.7/10

P.IVA 01425990536

Vivi Grosseto è Patrocinato da

logo provincia di GrossetoLogo comune di Grosseto