Iniziano con una sconfitta i playoff del Pellegrini Jolly Roger nel gruppo B della serie A federale

Altre Notizie

PELLEGRINI JR: Ferretti 6 (0/4), Ed.Aprili 4 (1/4), Montanelli 3 (1/4), Del Mecio Bd (1/3), S.Fiorentini 2 (0/3), Mandolini 7 (0/2), De Cena 9 (1/2, ph Sgnaolin 1/1), Vitillo 8 (1/3, ph Biscontri 0/1), A.Fiorentini 5 (0/3). Lanciatori: Cozzolino e Funzione.
KNIGHTS GODO: L.Servidei 9 (1/4), Tanesini 8 (1/4), Silvestri 3 (0/3), Evangelista 2 (2/4), Bucchi 4 (1/4), Monaci 9 (1/3), Rubboli Bd (0/3), M.Servidei 5 (2/4), Meriggi 7 (0/2). Lanciatori: Casalini e Piumatti.
ARBITRI: Rosario Falciano, Simone Menicucci.
SUCCESSIONE PUNTI
PELLEGRINI JR: 000 200 000: 2 (6bv, 2e)
KNIGHTS GODO: 100 003 20r: 6 (8bv, 0e)
PRESTAZIONE LANCIATORI
Federico Cozzolino 5rl, 0pgl, 2bv, 2bb, 3k
Moreno Funzione (P) 3rl, 4pgl, 6bv, 5bb, 2k, 1bk
Alessandro Casalini 5rl, 2pgl, 4bv, 2bb, 1k
Gabriele Piumatti (V) 4rl, 0pgl, 2bv, 3k, 1bb, 1bc
NOTE: doppio per Del Mecio; doppio gioco difensivo per il Godo al 6° e per il Jolly Roger all’8°; durata dell’incontro 2h39’.

GODO. Iniziano con una sconfitta i playoff del Pellegrini Jolly Roger nel gruppo B della serie A federale: al Casadio, il Castiglione è costretto ad arrendersi al Godo per 6-2. Una partita più combattuta da quello che poi è stato il risultato finale. Pronti via e sono i ravennati a segnare subito alla prima ripresa: con due fuori, l’errore porta Silvestri in seconda, e poi ci pensa Evangilista con un singolo a spingerlo a punto. Il Jolly Roger ci mette un po’ a capire le traiettorie di Casalini, anche se al terzo Vitillo batte la prima hit. Cozzolino intanto prende confidenza in pedana, e dopo aver rischiato qualcosa al secondo, Monaci apre la ripresa con la valida e arriva in terza, fino alla quinta ripresa diventa praticamente intoccabile. Al quarto intanto il Castiglione si fa sentire nel box. Daddo Aprili apre con un linea sul terza base, seguito dal singolo a destra di Montanelli. Il bunt di sacrificio di Del Mecio è perfetto e fa avanzare i compagni. I cuscini si riempiono con la base a Simone Fiorentini e la volata di sacrifico di Mandolini vale il pareggio di Aprili. Poi anche Decana tocca la hit che fa correre a punto Montanelli per il 2-1. Ad inizio sesto entra Piumatti per il Godo e per poco il Jolly non ne approfitta: con un fuori e Del Mecio, in terza dopo il bel doppio, sulla battuta al volo di Mandolini è però eliminato a casa base per il doppio gioco difensivo. Al cambio di campo i Knights ribaltano il match. In pedana per i maremmani c’è Moreno Funzione, alla sua prima gara stagionale e reduce da un problema alla schiena. Purtroppo il rilievo castiglionese concede la base a Silvestri e la hit ad Evangelista, e il successivo bolk fa avanzare i corridori. Dopo il kappa a Bucchi e la base a Monaci, sulla battuta di Rubboli entrano due punti, con il 4-2 sulla nuova valida di Marco Servidei che fa segnare lo stesso Rubboli. Al settimo l’ultimo punto per il Godo: Luca Servidei apre con la valida e arriva a casa rubando la seconda e poi sulla hit di Tanesini. Funzione si riprende e aiutato dalla difesa chiude l’inning, cosa che si ripeterà all’ottavo con Marco Servidei in seconda (hit) e Rubboli in terza (base) con il doppio gioco Ferretti-Aprili-Montanelli che leva le castagne dal fuoco. Il Jolly non ha però la forza di reagire nel box e al nono non sfrutta Mandolini (colpito) in seconda e Sgnaolin in prima su singolo. Una prestazione tutto sommato buona per il Jolly Roger, sicuramente più determinata rispetto al recente passato. Enrico Giovannelli

OGGI SU 1 SPORT

TESTATA GIORNALISTICA REGISTRATA AL TRIBUNALE DI GROSSETO N.7/10

P.IVA 01425990536

Vivi Grosseto è Patrocinato da

logo provincia di GrossetoLogo comune di Grosseto