Grande baseball sabato alle 15,30 e alle 20,30 allo stadio Roberto Jannella, dove va in scena uno scoppiettante derby tra Enegan Grosseto e Jolly Roger Castiglione della Pescaia.

Altre Notizie

Grande baseball sabato alle 15,30 e alle 20,30 allo stadio Roberto Jannella, dove va in scena uno scoppiettante derby tra Enegan Grosseto e Jolly Roger Castiglione della Pescaia. I locali, allenati da Carlo Del Santo, hanno subito appena quattro sconfitte, gli ospiti di Paolo Rullo sono a sette.
«Il derby - dice il manager dell'Enegan Carlo Del Santo - è un evento speciale. Cercheremo di farlo diventare un turno come gli altri e mi aspetto che la mia squadra sia più aggressiva delle ultime settimane. Il calo è fisiologico: neanche nella categoria Ragazzi si può chiudere a 350. Il 318 attuale rimane comunque straordinario».
«Saranno due belle partite - aggiunge Del Santo - come lo sono state le ultime disputate tra le due formazioni. Noi daremo il massimo per fare l'enplein, anche se siamo consapevoli del valore dei castiglionesi. Munoz? Ha qualche problemino di controllo ma è un gran lanciatore».
Il direttore sportivo dell’Enegan, Alessandro Boni, fa invece un appello ai tifosi: «Mi aspetto una cornice di pubblico importante: lo meritano le due formazioni maremmane, che rappresentano il meglio del nostro baseball. Credo che saranno due incontri tirati, visto che il Castiglione non vuole lasciarsi sfuggire la seconda poltrona: ha una sola gara di vantaggio sul Bologna e vuole conservarla. Il Grosseto, però, ha recuperato quasi tutti gli infortunati e vorrà regalare un bello spettacolo ai propri sostenitori».
Del Santo sa benissimo che non saranno due passeggiate e per questo ripropone la rotazione lanciatori utilizzata a Potenza Picena, con Junior Perez partente in garauno e Angel Marquez nella seconda partita. Lo staff biancorosso recupera Lorenzo Tua, anche se «dovrà riprendere confidenza con il ritmo partita dopo venti giorni di inattività». Pronti al rilievo anche Pancellini, Starnai e Mazzocchi.
L'Enegan dovrà invece fare a meno del terza base Riccardo Gentili, suturato con due punti dopo l'infortunio al labbro di domenica scorsa. Del Santo si affiderà dunque in entrambe le gare al capitano Andrea Sgnaolin, con Attriti spostato in prima base. In seconda base si alterneranno invece Rafael Lora e Giacomo Marano. Regolarmente al suo posto invece l'interbase Manuel Bindi, che ha recuperato dall’infortunio alla gamba colpita da una pallinata.
Il programma della sesta giornata di ritorno: sabato (15.30-20,30) Padule-Potenza Picena, Enegan Grosseto-Jolly Roger Castiglione; domenica (10.30-15.30): Viterbo-Anzio, Bologna-Foggia.
Classifica: .833 Enegan Grosseto (20 vittorie – 4 sconfitte); .708 Jolly Roger (17-7); .666 Bologna Athletics (16-8); .541 Foggia (13-11); .458 Padule (11-13); .434 Viterbo (10-13); .250 Anzio (6-18); .86 Potenza Picena (2-21).

OGGI SU 1 SPORT

TESTATA GIORNALISTICA REGISTRATA AL TRIBUNALE DI GROSSETO N.7/10

P.IVA 01425990536

Vivi Grosseto è Patrocinato da

logo provincia di GrossetoLogo comune di Grosseto